GLI ITINERARI PIÚ BELLI IN MOTO CON KURVIGER

Vuoi fare un bel giro in moto ma non sai quale itinerario percorrere. Ti piacerebbe attraversare strade panoramiche, curve, passi di montagna, valichi alpini e tutte quelle strade che fanno sognare noi motociclisti ma non riesci a pianificare un percorso da inserire sulla tua app di navigazione o magari un navigatore gps. Nessun problema, questo articolo ti spiegherà come realizzare un itinerario in moto perfetto per le tue esigenze.

Bene, prenditi 5 minuti per leggere attentamente e vedrai che non te ne pentirai. Sono un motociclista anch’io e come te mi sono trovato nella tua stessa posizione, a volte ho avuto difficoltà a scegliere strade diverse e divertenti senza conoscerle. Da qualche mese navigando su internet ho scoperto un sito che fa esattamente ciò di cui avevo bisogno: aiutarmi a scegliere e creare gli itinerari più belli da percorrere con la mia moto, sto parlando di Kurviger.

Kurviger è un pianificatore di itinerari motociclistici che favorisce strade e pendenze sinuose, evitando le città e le autostrade. Trova fantastiche strade secondarie che sono molto divertenti in moto.

Kurviger ci permette di realizzare due tipi di percorsi:

  • Round trip;
  • Itinerari.

Andiamo a vedere come creare un round trip. Pianificare un round trip è molto semplice, basta selezionare un punto di inizio, una distanza, una direzione e Kurviger con il suo algoritmo farà il resto. È sempre possibile modificare il viaggio di andata e ritorno per adeguare il viaggio a proprio piacimento, basta inserire i waypoint sui punti in cui vogliamo passare.

Vediamo adesso come creare un itinerario da A a B. Per creare un percorso da A a B basta selezionare un waypoint di partenza ed uno di arrivo , kurviger farà il resto, ovviamente come per il road trip si possono decidere le tappe intermedie da cui passare selezionandole direttamente sulla mappa o inserendo manualmente l’indirizzo.

Kurviger ci permette di selezionare percorsi diversi pur utilizzando lo stesso punto di partenza e di arrivo, offrendo quattro modalità di routing: più veloce, veloce e sinuoso, sinuoso e ultra sinuoso. Queste modalità definiscono le preferenze stradali di Kurviger. L’impostazione percorso più veloce ti porta direttamente a destinazione e potrebbe utilizzare le principali autostrade. Usando il percorso veloce e sinuoso, gran parte del percorso può essere in autostrada, Kurviger uscirà dall’autostrada se c’è una bella strada o una scorciatoia lungo il tragitto. Il percorso veloce e sinuoso è una buona combinazione di belle strade, curve fantastiche ed evita le città. L’impostazione ultra sinuoso è abbastanza simile al percorso sinuoso, ma aggiungerà ancora più deviazioni per includere pendenze e ulteriori curve. Quindi di solito si finisce su strade secondarie piuttosto piccole quando si utilizza la via più sinuosa.

Il menu delle opzioni avanzate ti offre molte possibilità per personalizzare il viaggio a tuo piacimento. Andiamo adesso a vedere alcune delle possibilità di personalizzazione:

  • Utilizzare o evitare di utilizzare la stessa strada due volte: Kurviger tenterà quindi di indirizzarti lungo una serie unica di strade, in modo tale che no si ripassi più volte sulla stessa strada;
  • Evita le strade a pedaggio: per ridurre al minimo le tue spese durante la guida;
  • Evita i traghetti: per evitare di traghettare oltre la terra ferma;
  • Evita le autostrade: è un comando che può essere utilizzato per rimuovere completamente le autostrade dal percorso. Anche se Kurviger cerca di evitarle userà un’autostrada per attraversare una città se non c’è un modo migliore per aggirarla, per tornare alle curve il più velocemente possibile. Questa impostazione è anche molto utile quando si calcola il percorso più veloce, ma si evita comunque l’autostrada;
  • Evita le strade principali: per calcolare percorsi lungo strade secondarie piccole e non utilizzate;
  • Evita strade strette: questa impostazione tenta di rimuovere strade più piccole dal percorso;
  • Evita strade sterrate: quando vuoi percorrere esclusivamente asfalto.

Con l’ausilio di queste funzioni abbiamo creato il nostro itinerario per la moto, non ci resta che esportarlo e caricarlo sul nostro dispositivo mobile. Per esportarlo usiamo l’apposito comando export e salviamo la traccia appena creata sul notro pc, non ci resta che collegare il nostro smartphone al pc e trasferire la traccia all’interno di una qualsiasi app di navigazione , io utilizzo maps 3d per esempio.

Se non ti è ancora chiaro come creare gli itinerari per la moto con kurviger ti consiglio di guardare il mio video-tutorial.

Adesso che sai come si usa kurviger non ti resta che sbizzarrirti alla ricerca delle curve più belle da percorrere in moto.

Biker , buona strada con Kurviger

Un pensiero riguardo “GLI ITINERARI PIÚ BELLI IN MOTO CON KURVIGER

  1. Pingback: Islanda in moto

Rispondi